Riabilitazione Funzione Masticatoria

Nel nostro studio vengono risolti numerosi casi di riabilitazione della funzione masticatoria. Sono le problematiche più complicate da correggere, arrivano pazienti che hanno perso completamente la dimensione verticale e, quindi, la proporzionalità del viso.

Nella nostra struttura a questi pazienti viene ripristinata la corretta funzionalità della mandibola e dell’articolazione temporo mandibolare (ATM)

CASO CLINICO

Il paziente si presenta nello studio con una notevole abrasione dei denti dell’arcata superiore e conseguente perdita di dimensione verticale.

impronta dell’arcata superiore, come si può vedere le abrasioni riguardano la quasi totalità delle corone dei denti.

Il paziente viene sottoposto ad elettromiografia di superficie per determinare quali muscoli sono sottoposti a stress e contrazione.

Ne risulterà un tracciato che evidenzierà le contratture muscolari.

Una volta determinato il risentimento muscolare viene progettato in molti casi un byte, nel caso in esame uno scheletrato cosi da permettere al paziente un riallineamento scheletrico ed una decontrazione muscolare.

Rideterminata la giusta dimensione verticale e rieducata la muscolatura, al paziente sono stati preparati i perni e monconi.

Inseriti i pernimoncone si ricoprirà il tutto con provvisori in resina

Dopo aver preso un impronta definitiva di precisione dal laboratorio odontotecnico ci verrà inviato un manufatto in metallo con totale assenza di Nikel.

Una volta provata la struttura in metallo, questa, viene ceramizzata per avere un risultato ottimale

Quindi il nostro paziente potrà tornare ad avere un…….

..…sorriso soddisfatto!!!!!