Plasma ricco di piastrine (PRP)

Biostimolazione con Plasma Ricco di Piastrine (PRP)

Con il termine PRP viene oggi intesa una tecnica di anti-aging della pelle che, come noto, con il passare del tempo va incontro ad progressivo e naturale invecchiamento, al normale scorrere del tempo si aggiungono, a causa spesso del condizionamento a cui siamo sottoposti dalla frenesia e dalle mode dei nostri tempi, tutte quelle che sono in medicina chiamate “abitudini viziate”, e cioè tutte quelle azioni innaturali alle quali noi sottoponiamo il nostro corpo, ad esempio: l’esposizione ai raggi solari; lo stress e l’ansia che ormai ci seguono come fossero i nostri migliori amici; una dieta squilibrata in cui spesso ci si concentra solo sulla perdita di peso, senza considerare che ai nostri muscoli, che sono il sostegno della pelle, le proteine servono; e queste sono solo le prime di molte altre “abitudini viziate”.

Il primo ad osservare una neoformazione di collagene di tipo III dopo infiltrazione di plasma arricchito in piastrine è stato il Prof. Victor Garcia, dell’Università di Barcellona, il quale ha condotto molti studi in tal senso, arrivando a mettere a punto una tecnica innovativa, efficace e soprattutto non nociva.

All’interno del PRP, infatti, troviamo un’elevata concentrazione, circa 3 volte maggiore del normale, di fattori di crescita tra cui il PDGF che è un mitogeno ad elevata attività che permette un’ottima biostimolazione e un’intensa replicazione cellulare, il tutto, mediante infiltrazione di materiale autologo e, quindi, privo di tossicità.

Tale innovativa tecnica, oltre a dare ottimi risultati sulla pelle, stimolando i fibroblasti presenti in essa, sta trovando positivi riscontri anche nella lotta alla calvizie poiché si è visto che a livelli del bulbo sono presenti cellule staminali con recettori per i fattori di crescita. Alcuni colleghi ritengono che il trattamento debba essere preceduto da una manipolazione con un rullo sul quale sono presenti dei piccoli aghi che stimolerebbero il cuoio capelluto, nel nostro studio riteniamo che ciò sia superfluo e crei solo delle micro lesioni al paziente. La continua ricerca ed attività portata avanti dai nostri medici in collaborazione con altri specialisti, anche in altre città, ci permette di essere sempre all’avanguardia nella tecnica, affinandone le metodiche con particolare attenzione al benessere del paziente.